marshall

sabato, gennaio 01, 2011

Ambrogio Sparagna al Parco della Musica

Auditorium Parco della Musica, visto dal tetto: dal sito Auditorium/Urbanistica

Nel programma televisivo di Rai1 "Mattino in Famiglia" hanno oggi intervistato Ambrogio Sparagna. Di lui e del suo gruppo di canto popolare ne avevo già parlato in questo post, quando, in quei primi giorni del 2009, presentava il suo spettacolo a Roma nell'Auditorium Parco della Musica e Antonio Socci ne aveva parlato in termini entusiastici nella sua periodica news.
Come avviene da anni nel periodo natalizio, l'evento musicale si ripeterà anche durante queste festività, e sarà un'ottima occasione, soprattutto per i turisti che invaderanno la capitale, in questo ponte dell'Epifania, per concedersi uno svago scacciapensieri, facendo un tuffo nel passato, anche assai remoto. Durante la trasmissione il trio dimostrativo, diretto da Sparagna all'organetto, ha dato una dimostrazione di quello che sarà lo spettacolo all'Auditorium, esibendosi in un classico del loro repertorio la Tarantella d'Amore.



La tarantella di cui sopra è stata caricata su YouTube dal sito "Pioggiasporca 2010" ed è tratto dal Tg3 Linea Notte dell'8/1/2010. E' una dimostrazione simile a quella effettuata stamattina, tranne che per i componenti del gruppo di accompagnamento musicale che in questa registrazione sono al completo. Rispondendo alle domande di Tiberio Timperi e Miriam Leone, Sparagna ha poi voluto precisare che la Tarantella è sicuramente napoletana, mentre la Pizzica è sicuramente pugliese. Il 4 e 5 gennaio sono in programma due spettacoli (qui le informazioni su orari e prezzi). In ogni caso il prezzo del biglietto sembra essere abbastanza contenuto, variando dai 15 a 20 euro, a seconda della dislocazione, se galleria o platea.
E' uno spettacolo imperniato sui canti popolari natalizi, dall'evidente titolo di "La Chiara Stella".

Perchè ne riparlo in questo blog? Perchè quando scrissi il post dedicato ai canti religiosi tra folclore e devozione, non avrei immaginato che nel periodo '75-'85 tra i suonatori di organetto che accompagnavano il gruppo dei devoti di Vallerotonda, diretti alla Madonna di Canneto, ci fosse stato proprio lui Ambrogio Sparagna, che all'epoca era un giovincello alle prime esperienze. E' stato lui stesso ad avermene scritto.

Un'altra dimostrazione di gruppo:

Questo l'indirizzo del nuovo blog di Antonio Socci

Organetto Bova - Chora. Di seguito Tarantelle Calabresi. Aggiunta a seguito di gentile richiesta

Etichette:

2 Comments:

  • Ciao, avete sentito il nuovo doppio di Mario Biondi, "Yes you"! È il live che riporta le emozioni del suo magnifico “Spaziotempo tour 2010”, durante il quale era sul palco con due orchestre, una jazz acustica e una funky-soul ed elettrica. Nel disco canzoni di Biondi ma anche riletture di standard classici (Weather Report, Art Blakey, Gino Vannelli , Charlie Parker, Earth Wind & Fire, Nat King Cole). Imperdibile!

    By Anonymous Anonimo, at 2 gennaio 2011 10:09  

  • Benvenuto anonimo,
    non ho ancora ascoltato il brano che mi consigli, ma nel mio gruppo ci sono almeno due blogger appassionati estimatori di musica jazz, che lo avranno sicuramente sentito.
    Giro la palla a loro, con la speranza che avranno piacere di rilasciare un commento.
    Io seguo le vicende di Sparagna, più che altro per la questione affettiva richiamata in fondo al post, e anche perchè sono stato grande appassionato estimatore/ricercatore di antichi canti popolari (aprire questo link).

    By Blogger marshall, at 2 gennaio 2011 10:31  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home


 

Heracleum blog & web tools