marshall

mercoledì, dicembre 08, 2010

Governo in mano a vendicatori

Non se ne può davvero più.

Lo schifo della politica di questi ultimi tempi sta portando la gente ad un punto di esasperazione tale, che poco ci manca a voler desiderare una dittatura che faccia cessare lo schifo cui siamo costretti ad assistere quotidianamente: burattinate e scene comiche messe in piedi da quei due, coadiuvati dai 34 o quanti siano. Questa non è più politica; queste sono schermaglie per vendette personali. E ieri sera a Ballarò deve essere andata in scena un'ennesima burattinata, messa in piedi però questa volta non dal solito uomo dal riso facile Giovanni Floris (ride come se si fosse in una di quelle sedute dello yoga della risata ), ma dagli inviperiti Bocchino e Fini, sotto la ridolente supervisione del padrone di casa. Questi ha tra l'altro trasformato uno spazio pubblico, messo a disposizione da mamma Rai, nel suo salotto di casa: una sua proprietà privata della quale sembra non debba dover rispondere a nessuno di quel che fa, come fosse un deus indiscusso. Non ho visto una sola sequenza del programma, ma l'articolo recensito da Eleonora ne fa un'ampia e dettagliata cronaca, mettendo bene in risalto quello squallore che stiamo vivendo in questi mesi a causa di quei due vendicatori. A questo punto, molto meglio le elezioni anticipate, e in tutta fretta, per far cessare la triste agonia del governo a cui ci hanno condotto i due bellimbusti della politica. E mi butto in un pronostico: vincerebbero sicuramente le coalizioni Maroni-Alfano, oppure un nuovo PD sotto però la guida di un giovane la cui faccia sembra essere pulita, Renzi. Meglio ancora, vedrei più volentieri una coalizione capeggiata da quei tre leader messi assieme. Ma, per carità! mai più la brutta faccia di quei due.

10 Comments:

  • Io mi sono dimenticata di guardarmela la puntata di ieri sera... ma credo di essermi persa una corsa al bagno per vomitare.

    Grazie del link. :)

    By Anonymous Elly, at 8 dicembre 2010 13:59  

  • Elly,
    anch'io non lo guardo più, tranne quando ci sono i Tremonti, i Maroni, o altri pezzi forti della compagine di governo (più che altro per ascoltare le baggianate degli altri), non fosse altro che per non stare a guardare i ghignetti sarcasticamente strafottenti (che sono a senso unico, cioè rivolti solo verso quelli di destra, come se quelli di sinistra non meritassero i suoi scemi sarcasmi) dell'antipatico Giovanni Floris.

    Per il link non c'è di che, solo che poi i tuoi articoli quasi sempre m'impennano, e non riesco a frenare l'impeto che mi nasce per il desiderio di scrivere i miei pensieri. Come oggi.

    By Blogger marshall, at 8 dicembre 2010 14:43  

  • Ops, e mi dispiace di farti infuriare... ma almeno non sono la sola ad inalberarmi. Ci provo a restare lontano dai tg e dai quotidiani ma non ci riesco. Sono una masochista. -_-

    By Anonymous Elly, at 8 dicembre 2010 15:22  

  • Ma che,ancora si guarda questa trasmissione truccata?
    Sai che a volte penso sia meglio che berlusconi perda,per vedere all'opera questi carneadi!
    Se non fosse perchè ci manderebbero in rovina,ci sarebbe da ridere.
    Togliendogli l'alibi di B.,che farebbero?
    Tutti disoccupati,lui è l'unico che da loro da mangiare,scrittori compresi che sputano nel piatto dove mangiano (Mondadori).
    Si lamentano ma non se ne vanno mai.

    By Blogger johnny doe, at 9 dicembre 2010 21:20  

  • Bocchino (nomen/omen), non se ne può più di vedere che un due di picche come costui, facente parte di un partitucolo che nessuno ha eletto imperversa facendo il giro delle 7 chiese tv.

    By Blogger Nessie, at 9 dicembre 2010 21:59  

  • Elly,
    anch'io m'inalbero, ma poi filosoficamente me la rido pensando a quel che potrebbe succedere se avvenisse quanto pronostica Johnny doe qui sopra.

    By Blogger marshall, at 9 dicembre 2010 23:30  

  • Johnny doe,
    stavo pensando a quale trasmissione ho visto, stando in base a quanto mi dici. In realta non ho visto un bel niente: ma figurati se perdo tempo a guardare ballarò! Ne dicono di balle, quelli!
    E' che in base a quella recensione fatta da Elly mi son fatta l'idea che l'altra sera per l'ennesima volta devono aver detto un sacco di castronerie.

    By Blogger marshall, at 9 dicembre 2010 23:37  

  • Nessie,
    ma poi hai visto come si arrampica sugli specchi quando cerca di trovare una qual certa scusante per il suo tradimento?: Non sa più, che balle inventare!
    Solo che adesso lo capiscono anche i bambini, che sta dicendo un gran sacco di balle; infatti, i bambini di qui, quando lo sentono parlare dicono: ma quante balle sta dicendo quello? E non so dirti se l'han sentita dire dai grandi quella frase, o se l'han dedotta loro ascoltando i suoi ragionamenti avviluppati, invinghiati, astrusi, senza capo nè coda.
    E poi sì, dove ti giri ti giri, è sempre presente con la sua balla che Berlusconi deve cambiare marcia! Marcia di che?
    Avesse almeno una bella faccia? che fa di tutto per abbruttire di più, con quella espressione torva, con quel cipiglio da cattivo che vuol far sembrare di essere un duro!
    Ma aspettiamo Sarcastycon che ce ne fa qualche vignetta di quelle simpatiche, simpatiche.
    Ciao.

    By Blogger marshall, at 9 dicembre 2010 23:52  

  • Marshall
    per ora accontentati del contanidotto....
    Viediamo come va e poi...
    Ciao
    Sarc

    By Anonymous sarcastycon, at 11 dicembre 2010 18:22  

  • Sarc.,
    l'ho vista, e t'è venuta assai bene: il trebbiatore di Bisaccia nella posa di cantante lirico da 'O Sole mio. Ma è stonato come una campana rotta; cosa vuoi che canti?
    Vediamo! vediamo!...Pensa a rimetterti bene in forma!
    Ciao.

    By Blogger marshall, at 11 dicembre 2010 19:40  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home


 

Heracleum blog & web tools