marshall

venerdì, febbraio 06, 2009

Ritorno al baratto

A Milano - leggo su Corsera Milano del 4 febbraio - è aumentato il numero di Banche del Tempo, presenti nel comprensorio milanese. In 10 anni di attività, sono diventate 23, di cui 13 in città e 20 in provincia. 3500 sono i soci iscritti a queste speciali banche, e l'incremento maggiore di iscrizioni si è avuto tra i giovani. Tutto ciò dovrebbe suonare come campanello d'allarme per i governanti. Se, infatti, verrà meno l'uso di carta moneta negli scambi di beni e servizi, verrà meno l'introito da tasse che gravano sulle transazioni di ogni genere...e quindi...addio ad una fetta di welfare state finanziato con i soldi provenienti da esse.
Nel caso specifico mio personale, fino a due anni fa godevo ininterrottamente del servizio fisioterapico di due sedute settimanali, finanziato dalla Regione Lombardia; ora ne posso usufruire solo per trenta o quarantacinque sedute annuali. Il resto, se lo voglio, posso ottenerlo nella stessa sede a trenta euro a seduta. Nulla di male, se non ci fosse di mezzo il fatto che in trentacinque anni di attività ho versato oltre 200 milioni di Lire a valori correnti (senza cioè tener conto della rivalutazione monetaria; e i primi versamenti contributivi risalgono al 1965) all'INPS, SERVIZIO SANITARIO, INAIL, ENASARCO e quantaltro. Mi chiedo: per cosa ho pagato, se ora, nel momento del vero bisogno, sono costretto a sborsare altri quattrini? Non è forse perchè i nostri governanti vogliono fare i grandi sulle spalle della popolazione pagante? E mi riferisco in particolar modo alla tassa di soggiorno per extracomunitari, che l'altro ieri è stata bocciata perfino da coloro ai quali la maggioranza degli italiani aveva dato fiducia. Pensate? Una tassa che in tutti gli stati d'Europa viene fatta pagare, senza troppe discussioni. Nel mio caso specifico (e siamo in 52000 in Italia, con questa patologia) di bisogno di prestazioni fisioterapiche, è assurdo mi si chieda di pagarle, dopo tutto quello che ho versato, e, agli extracomunitari che non hanno contribuito finora in nulla, non venga loro richiesta nemmeno quella piccola contribuzione annua, pagabile, come ho suggerito in post precedenti, anche in natura, con prestazioni gratuite per lo Stato; come, per esempio, spalare la neve dalle strade, durante le abbondanti nevicate scorse. E' chiaro che la prossima volta mi fiderò solo di Lega Nord. o Lega Sud, per chi abita nel meridione d'Italia.

Alla luce di quanto sopra, fanno quindi bene a prosperare ed aumentare il numero di Banche del Tempo. Vorrò vedere se, venendo a mancare ai governi gli introiti derivanti dalle tassazioni sulle transazioni, saranno ancora in grado di fare i grandi, elargendo a man bassa le prestazioni gratuite a chi non ha ancora contribuito in nulla.
E, in tutti questi discorsi, non c'entrano per nulla i discorsi di solidarietà, ospitalità, buonismo, razzismo, cattolicesimo, cristianesimo e qualsivoglia. E' solo questione di realismo e buonsenso.

5 Comments:

  • Marshall
    così va il mondo, noi ormai siamo cittadini di serie Z,
    abbiamo pagato fior di milioni di contributi, solo per assistere gratuitamente i beduini, extracomunitari vari e per di più anche i clandestini.E poi si meravigliano che la lega prenda più voti.
    ciao
    sarc.

    By Anonymous sarcastycon, at 7 febbraio 2009 18:28  

  • Sarc.,
    ciao, e bentornato...all'ovile.
    Tanto per stare sul tuo tema, oggi ho sollevato un'animata discussione con quattro magrebini (fossero stati italiani, la discussione l'avrei accesa lo stesso, ma questi m'avrebbero risposto in altro modo e chiedendomi anche scusa).
    Avevano parcheggiato sulle striscie gialle delimitanti lo spazio riservato ai disabili, ma in modo tale da impedire a chiunque di poter entrare nell'angusto spazio rimasto libero. Mia moglie mi ha dovuto lasciare col suo ombrellino sotto la pioggia scrosciante per andare a cercar posto da altra parte. Nel frattempo, arrivati quei quattro, ho ingaggiato la discussione, per spiegargli le regole di comportamento in quel tipo di parcheggi. Hanno visto le mie condizioni, dato che ero seduto sulla "quattroruote a trazione manuale"; ma il "capo banda" dei quattro, mi ha risposto tranquillamente, con aria di sfrontatezza e quasi di sfida: "chiama i vigili!!!"
    Non ci ho più visto. Mi son messo a imprecare vivacemente, e non so come sarebbe finita se lì intorno non ci fosse stata gente.
    Son cattolico, ma non di quelli che porge l'altra guancia. E penso che sfrontati così andrebbero espulsi, prima di consentir loro di combinare guai.
    Ovviamente sono eccezioni, perchè la maggioranza di loro sono, almeno nei miei riguardi, quel che si dice: "pezzi" di pane.

    STOP, sennò vado in diatriba col Governo e con Tettamanzi!
    Ciao.

    By Blogger marshall, at 8 febbraio 2009 00:04  

  • Marshall
    sono stato qualche giorno assente,ogni tanto devo smaltire l'overdose di web...

    l'ayatollah tettamanzi l'anno prossimo dovrebbe andare in pensione,speriamo che non ci siano ripensamenti,difficile trovarne uno peggiore di lui,anche se ce ne sono molti uguali a lui..
    ciao
    sarc.

    By Anonymous sarcastycon, at 8 febbraio 2009 11:51  

  • Hai fatto bene, caro Sarc.,
    la vita è una sola!
    Quanto a Tettamanzi, mi dai una lieta novella. Speriamo tanti, qui a Milano, che dopo di lui venga uno come Mons.Maggiolini, l'arcivescovo di Como, defunto l'anno scorso. E' rimpianto da moltissimi!
    Ciao.
    (sull'altro blog, dovrebbe apparire qualcosa di mio)

    By Blogger marshall, at 9 febbraio 2009 14:08  

  • Le cose andranno male,ma per gli amici dei politici non c'è mai problema:

    http://www.corriere.it/economia/09_febbraio_11/salvi_contributi_giornali_partito_a8135f78-f830-11dd-9277-00144f02aabc.shtml

    Che schifo!!!

    By Anonymous Frank77, at 11 febbraio 2009 13:31  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home


 

Heracleum blog & web tools