marshall

domenica, aprile 15, 2007

Cca nisciuno è fess

A quarant'anni dalla sua scomparsa, mi piace ricordare l'indimenticato Totò, il principe Antonio De Curtis, il principe della risata; risata che sapeva strappare con estrema facilità e senza mai dover attingere a volgarità per sortire lo scopo.

Mi piace ricordarlo attraverso una sua celebre frase "cca nisciuno è fess". Frase della quale momentaneamente m'approprio per indirizzarla a due personaggi d'attualità: Fabio Fazio e Gino Strada. Soprattutto a Gino Strada del quale ho letto, nel blog di www.santosepolcro.splinder.com , i suoi trascorsi di gioventù.
Se quel che ho letto di lui, in questo blog, corrisponde al vero, egli non ha avuto un passato tanto edificante e del quale essere particolarmente fieri ed orgogliosi.

Finchè non avevo letto questo post di santosepolcro, mi era parso di essere stato un pò pesante quando ho parlato della sua partecipazione alla trasmissione che tempo che fa dell'inverno 2005/2006. Ho saputo che Gino Strada è stato recentemente in un'altra puntata del che tempo che fa: puntata che non ho visto, come del resto non guardo più tale programma.

Ma la puntata dell'inverno 2005/2006 ce l'ho ancora ben presente, e, alla luce delle notizie apprese dal blog di santosepolcro, la scenetta improvvisata allora dai due, Fazio e Strada, assume un significato molto chiaro: fare propaganda politica contro Berlusconi.

Quel parlare di pace, quel parlare contro Bush, contro la guerra, contro l'Italia in guerra, contro Berlusconi, sembrava stesse parlando la colomba della pace contro i démoni. Ora ho letto il blog di santosepolcro e quella vaga immagine di candido pacifista che mi ero fatto di Gino Strada si è dissolta nel nulla.

Quando poi, non sapendo su che altro argomentare, i due si misero a sproloquiare, in quella ben nota trasmissione, dei tiket italiani sulle cure mediche ospedaliere - tiket che, a dire dei due, faceva pagare solo l'Italia tra tutti i paesi civili del mondo (io non ho pagato tiket sui due ricoveri fatti durante il governo Berlusconi) - capii allora che quella "inscenata"era una montatura creata ad arte per indirizzare i voti dei telespettatori verso i partiti d'opposizione a Berlusconi.

Ma come disse Totò, cari Fazio e Strada, cca nisciuno è fess!

Per quanto riguarda Strada, se l'è cavata con poco.
Santosepolcro è stato più netto ed esplicito di me; l'invito perentorio, che gli ha fatto in quel blog, glielo ha rivolto in perfetto meneghino, in milanese!

8 Comments:

  • "cca nisciuno è fess"
    A quanto pare il 9 e 10 aprile metà italiani si sono rivelati ancor più che fessi ... purtroppo per tutti noi :-(

    By Blogger Massimo, at 15 aprile 2007 17:30  

  • Eccome se aveva ragione, il grande Totò ;-)
    Su Fazio che fiancheggia Gino Strada posso raccontarti un curioso aneddoto: l'ultima volta il capo di Emergency non era presente fisicamente in trasmissione, ma in collegamento telefonico; un collegamento allestito in fretta e furia, perché l'ospite designato da Fazio (Johnny Dorelli) era svenuto dietro le quinte qualche minuto prima di andare in onda! :-)
    Insomma, ormai Strada è l'ospite di emergenza, anzi di Emergency, se mi passi la battutaccia.

    By Anonymous siro, at 15 aprile 2007 22:33  

  • Qua in Puglia i ticket si sono sempre pagati tranne quando è stato ministro della sanità Veronesi.

    By Anonymous Frank77, at 15 aprile 2007 23:58  

  • Frank77,
    i tiket di cui si parla in questo post, sono i tiket per ricoveri in ospedale.
    La scenetta che crearono quei "due", in quella trasmissione, aveva preso di mira i tiket ospedalieri. Come ho detto, io sono stato ricoverato due volte durante i cinque anni del governo Berlusconi, e non ho mai pagato tiket.
    I "due", mi ricordo ancora, poichè stavano andando verso scena muta, per mancanza di argomenti coerenti (ricordo ancora la faccia vuota di Fazio rivolta alla telecamera!), inventarono lo sketch dei tiket sui ricoveri ospedalieri (ma quando mai?), e Strada intavolò la scenetta del Bill Gates, il quale se fosse andato da lui a Kabul, per farsi curare, avrebbe ricevuto assistenza totalmente gratuita, senza pagare nulla nonostante fosse l'uomo più ricco della terra.
    Cosa centrasse quella battuta, oltretutto falsa per quanto riguardava l'Italia, lo seppero solo "loro". Ma intanto il pubblicò applaudì e Strada ebbe il suo momento di gloria come pacifista, colomba della pace, benefattore dell'umanità, dei poveri, dei derelitti ecc.

    By Blogger marshall, at 16 aprile 2007 10:53  

  • l'ho letto. e resto della mia idea.

    in quegli anni era "d'obbligo" essere skiarati, pensa ke anke maroni (ke ritengo uno dei meno peggiori in parlamento) ha fatto parte di democrazia proletaria per una decina d'anni.

    oggi strada fà un'ottimo lavoro xkè cura un sacco di gente. poi ke possa risultare "antipatico" x certi suoi atteggiamenti è un'altro discorso in cui non voglio entrare.

    inoltre preferisco credere alla sua versione di come l'occidente si comporta in afghanistan piuttosto ke credere alla versione di karzai, prodi o berlusconi ke li ritengo molto più scorretti e approfittatori di strada. (pensa solo alla vita ke fà gino e quella ke fanno i politici...)

    By Anonymous LL, at 16 aprile 2007 13:33  

  • LL,
    rispetto la tua idea. Da parte mia, è difficile che provi simpatia per chi ha usato violenza: violenza aggravata e continuata; aggravata dal fatto che andasse in giro, stando al resoconto di santosepolcro, con una grossa chiave inglese nascosta nelle tasche di quegli ampi giubbotti o nelle cavità delle giberne.
    Sono stato giovane anch'io, Strada è un mio coetaneo.
    Ero povero in canna, non so cosa fosse Strada. Pensa che i miei hanno dovuto abbandonare la zona di Cassino, rasa al suolo, lasciando là tutto e perdendo tutto; eppure non mi sono dato alla violenza per "conquistare" quel poco o tanto che ho.
    Di quegli "anni di piombo" ho già raccontato: un conto è averli vissuti, altro conto è leggerli sui libri di storia o sulle vecchie cronache.
    Comunque ti lascio alle tue idee; personalmente, dopo aver letto questo racconto di santosepolcro, le ho mutate radicalmente.

    By Blogger marshall, at 17 aprile 2007 08:40  

  • Siro,
    grazie per l'informazione: è la prova evidente che non guardo più quel programma.
    -----
    Ma tu, sabato non c'eri; peccato perchè era fatta apposta per te!

    By Blogger marshall, at 17 aprile 2007 08:45  

  • Massimo,
    sì, però i sondaggi li danno costantemente sotto: è come se vivessero perennemente sotto assedio; e non è un bel vivere, credimi!

    By Blogger marshall, at 17 aprile 2007 08:49  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home


 

Heracleum blog & web tools