marshall

sabato, maggio 12, 2012

La preghiera a San Michele Arcangelo

L'avevo accennato nel post di Filia Ecclesiae, in cui si ricorda l'anniversario della prima apparizione di San Michele Arcangelo sul Gargano, avvenuta l' 8 maggio di tanti secoli fa. La preghiera a San Michele Arcangelo, qui trascritta, veniva recitata dai Gruppi di Preghiera Padre Pio, ai tempi della sua beatificazione e poi canonizzazione. I Gruppi erano presenti in tutta Italia, ed Europa, e se all'interno del Gruppo c'era una persona anziana pugliese, recitare la preghiera alla fine del rosario diveniva un obbligo. E' poco conosciuta dai giovani, all'interno dei quali si va perdendo la tradizione. 

San Michele Arcangelo, difendici nella battaglia, sii tu nostro sostegno contro la perfidia e le insidie del diavolo. Che Dio eserciti il suo dominio su di lui. Te ne preghiamo supplichevoli; e tu, o Principe della Milizia Celeste, con la potenza Divina ricaccia nell'inferno satana e gli altri spiriti maligni, i quali errano nel mondo per perdere le anime.
Amen

Nella foto, tratta dal sito Gargano Web Travel, la statua di San Michele Arcangelo, situata all'interno della Basilica di Monte Sant'Angelo. L'opera, di pregevole fattura, in marmo bianco di Carrara, è di autore ancora ignoto.

0 Comments:

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home


 

Heracleum blog & web tools