marshall

sabato, novembre 17, 2007

TV TALK trasmissione bipartisan

Massimo Bernardini ha un grande pregio: lui e altri bravi conduttori della rete pubblica, tra i quali devo citare Beppe Rovera, per la sua alta professionalità, han saputo attirarmi
stabilmente all'ascolto di programmi Rai. E non è poco, se sono stati capaci di farlo con un uomo Mediaset (e berlusconiano) "per natura", essendo egli un suo piccolo azionista fin dai tempi dell'esordio in borsa.
TV Talk, di cui Massimo Bernardini ne è l'egregio conduttore, è veramente un programma bipartisan al di sopra delle parti politiche. Non c'è stata una sola puntata "stonata", da questo punto di vista, comprese quelle dell'anno scorso.

La sua candidatura a miglior programma bipartisan se l'è meritata oggi. L' ospite d'onore odierno è stato Luca Barbareschi. Chi l'avrebbe mai detto che un uomo dichiaratamente e convintamente di destra (di destra, non di centro destra) potesse assurgere a fare il personaggio di punta - personaggio a cui tutti i telespettatori prestano la più acuta attenzione - in un programma Rai di un'ora e mezza di durata?

Sarà che il personaggio in questione ha attirato la mia simpatia da quando ha avuto il coraggio di manifestare apertamente le sue simpatie politiche, senza remore e falsità; sarà che nel programma Tv Talk odierno egli ha potuto far conoscere liberamente il proprio bagaglio culturale e professionale (di primo ordine), tantè che dalla mia esperienza di spettatore di Tv Talk mi sento di esprimere il giudizio che Tv Talk è il programma bipartisan per eccellenza. Programma al di sopra delle parti, siano esse politiche o di scuderia di Rete.

6 Comments:

  • Barbareschi è uomo di cultura e un ottimo attore. Se nel talk show che citi ha avuto spazio, altrettanto non is può dire per i suoi prodotti televisivi, che finiscono al venerdì, costringendo i suoi estimatori alla registrazione (che non si sa mai quando poterla guardare :-).
    Di lui mi ricordo l'invito in diretta a non pagare l'eurotassa, cui seguì un lungo ostracismo, ma nessuno parlò, allora di "editti" o di "censure" ...

    By Blogger Massimo, at 17 novembre 2007 14:12  

  • Caro Marshall,
    sono quel Tommaso Pellegrino che ha già avuto l'onore di ospitare Suoi graditissimi commenti sul proprio blog www.tommasopellegrino.blogspot.com.
    Sono d'accordo sulle Sue affermazioni circa Luca Barbareschi e quella trasmissione televisiva che Lei cita. Colgo l'occasione per invitarLa a fare un'altra puntata sul mio blog dove troverà un nuovo post scritto anche per pubblicizzare l'iniziativa di un altro blogger a favore di un partito unitario del centrodestra. Con ossequi.
    Tommaso Pellegrino - Torino

    By Anonymous Anonimo, at 17 novembre 2007 14:39  

  • Massimo,
    seguivo Luca Barbareschi come seguo tanti altri, ma da quando abbiamo cominciato a parlarne nel nostro blog aggregante lui non è più "uno dei tanti", ma è diventato "Il".
    Detto tra me e te, peccato che Mediaset non sia stata capace di legarselo. La sua fiction, che stanno trasmettendo il venerdì sera su Rai2, la trovo una delle migliori produzioni televisive di quest'anno.
    Non ricordavo più di quella vicenda legata all'eurotassa. E questo è un altro degli ennesimi vantaggi che si ottengono coltivando un blog: ampliare enormemente le possibilità di conoscenze.

    By Blogger marshall, at 17 novembre 2007 18:43  

  • Tommaso Pellegrino,
    ho appena letto il suo ultimo post e ho notato che su M.V.Brambilla ha la stessa opinione che ne ha Nemo (può trovare il suo link in due miei post fa). Entrambi fate nascere l'interrogativo su quali intenzioni reali essa abbia.
    Circa il restante contenuto del suo post, esso richiede una attenta rilettura.

    By Blogger marshall, at 17 novembre 2007 23:25  

  • Un programma equilibrato in Rai? L'eccezione che conferma la regola...

    By Blogger Salo, at 18 novembre 2007 14:17  

  • Marsh, però ti posso anche dire che Barbareschi è un vanesio e uno snob di prim'ordine ;-)

    By Anonymous siro, at 7 dicembre 2007 16:40  

Posta un commento

<< Home


 

Heracleum blog & web tools