marshall

mercoledì, giugno 06, 2012

Monti alla resa dei conti


Allarme!
Mancano all'appello 3,4 miliardi di entrate, su cui il governo faceva già conto. Da fonti ufficiali si apprende inoltre che l'Italia è il paese dove vige il livello di tassazione più alto del mondo. Proprio un bel biglietto di visita, per chi voglia venire in Italia ad investire.

Monti è alle corde; Monti, disciuless!

Sembra impantanato in meandri dei quali non sa trovare l'uscita. Eppure avrebbe per le mani una soluzione molto semplice e immediata, per raggranellare da subito un pò di quei 3,4 miliardi mancanti all'appello. La soluzione è tanto semplice, quanto lapalissiana; basta solo applicarla.

Siamo in piena emergenza, e lo dimostra anche l'andamento del BTP Italia, quello emesso il 26 marzo scorso, il cui meccanismo avrebbe dovuto garantire i sottoscrittori da perdite in conto capitale, ebbene, il titolo in poco più di due mesi dall'emissione ha già perso quasi il 4%, essendo scambiato a poco più di 96. Siamo davvero in piena emergenza, cominci allora col dimezzare da subito, e senza ulteriori tentennamenti, il numero di parlamentari e fancazzisti vari, e a quelli che vorranno rimanere, si tagli lo stipendio al massimo di 5000 euro al mese, tutto compreso. Chi vorrà rimanere al servizio dello stato, ci rimarrà anche con quello stipendio; tanto dove trovano un posto dove li pagano di più? Vedrà Monti che, con tale manovra, comincerà da subito a recuperare qualcosa di quei 3,4 miliardi mancanti all'appello, senza bisogno di aumentare nuovamente l'IVA.

1 Comments:

  • Monti sta dimostrando tutto il limite di chi, finora, si è fatto bello scrivendo sui giornali e relazioni per le consorterie internazionali. Il fare è altra cosa e Monti non ne è in grado. L'unica cosa che sa fare è aumentare o inventare tasse. Ma quello saprebbe farlo chiunque.

    By Blogger Massimo, at 7 giugno 2012 06:38  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home


 

Heracleum blog & web tools