marshall

sabato, gennaio 07, 2012

Le origini del dissesto finanziario italiano 2

Tanto a pagare è sempre pantalone, cioè noi tutti accomunati nella stessa barca.

Alle origini del dissesto finanziario italiano c'è stato anche l'eccesso di fiducia concesso nel tempo a chi avrebbe dovuto occuparsi di gestione oculata del denaro pubblico.
Fin dagli anni '80 tutti sapevano di quanto fosse abnorme e in via di continua espansione il debito pubblico italiano, ciò nonostante molti amministratori pubblici lo hanno ignorato e hanno abusato delle facoltà loro concesse, erogando pensioni anche a chi non ne aveva assolutamente diritto. La storia raccontata in questo articolo recensito da Eleonora, è emblematica di tale fatto. A questa sorta di "regalo" fatto alle già disastrate casse dello Stato aveva contribuito Giuliano Amato con quella sua legge descritta nell'articolo. Inoltre Giuliano Amato è uno di quelli che con le sue pensioni da un totale di 31.000 euro al mese sta contribuendo allo sfacelo dell'Italia. A tal proposito, in questi giorni ho letto in vari blog di gente qualunque, che l'Italia sarebbe già in una situazione di fallimento tecnico.

2 Comments:

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home


 

Heracleum blog & web tools