marshall

martedì, giugno 28, 2011

Valsassina

(Cliccare sopra la foto per ingrandire)
Oh, la bella Valsassina! Qua verdeggianti praterie sparse di casolari e di pascenti mandre, intercise e cinte di siepi, fra cui svolazza il pettirosso e trilla la vivace cingallegra; là macchie e boschetti, al cui rezzo sdrajato desta la zampogna l'innamorato montanaro; qua campi in cui, lussureggia la spica; là colli e balze dirupate e orribili precipizj, su cui pende la capra, ed alla cui vista la mente atterrita raccapriccia; ad ogni passo santelle erette dalla pietà e croci sui margini dei fiumi, all'imo dei burroni, ove cadde alcuno da una pianta o fu sepolto da una valanga, ove franò il monte, ove il fiume rigonfio svelse un abituro; dappertutto croci piantate dal montanaro che in esse ritrova conforto, salute e pace. Dall'un fianco e dall'altro dei torrenti che con ruinoso corso fendono nel mezzo le valli, vedi paesi or lambenti le sponde, ora le falde del monte, or or sulla cima di esso, quali umilmente ascosi fra gli opachi castagneti, quali superbi di esteso orizzonte. E a tutta questa scena quale vaghezza non aggiungono i monti che si protendono nella valle, si ritirano l'accerchiano irti e nudi talora e talora dolcemente inclinati e coltivati al basso, più in alto a selve, ed in cima a boschi ed a pascoli? Oh salve! salve! valle di quiete e di riposo a chi è stanco delle affannose cure cittadine. Salve! ignorato soggiorno ove il montanaro non trepida dinnanzi al ricco e burbanzoso padrone! E voi salvete, o montagne, le cui cime prima saluta il sole che nasce ed ultimo abbandona allorchè muore; su cui assiso il cacciatore contempla in alto più maestoso e splendido firmamento, vede abbasso accavallarsi le nubi, accendersi la folgore e n'ode il tuono. Oh! nemiche invasioni non turbino la vostra quiete, il cannone non desti i vostri echi, la tempesta i vostri frutti non predi...

Foto: Margno, Valsassina, da Wikipedia
Antonio Balbiani: Lasco il bandito della Valsassina (cap.VI), Ia edizione 1881
Ristampa del 1981 - a cura delle Edizioni "Giornale della Valsassina" - Lecco      

0 Comments:

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home


 

Heracleum blog & web tools