marshall

lunedì, novembre 20, 2006

Assegnato il premio BAMBA

In diretta dalla redazione di Libero.
Programma ripreso dalla rete televisiva Odeon e altre emittenti locali nazionali.

Il premio BAMBA è stato assegnato all'on.Diliberto per aver partecipato al corteo svoltosi sabato scorso a Roma.
Corteo durante il quale sono anche stati dati alle fiamme tre fantocci raffiguranti tre soldati: un americano, un israeliano, un italiano. Oltre a tutto il resto che sorvoliamo.

Ora, poichè Diliberto fa parte della coalizione di governo, risulta incomprensibile un simile comportamento.
Comportamento che risulta pertanto inaccettabile da buona parte della gente comune; anche se Diliberto pare essersi giustificato dicendo che lui manifesta ogni qualvolta lo ritiene opportuno (manifesta contro se stesso - a me sembra masochista).

Quindi: BAMBA. Bamba meritato; che gli è stato assegnato, come di consueto, da Vittorio Feltri e Roberto Vallini.

Alla fine si è anche stabilito che una parte del premio dovrebbe andare all'on.Prodi perchè inserendo nella sua coalizione certi partiti, doveva sapere che avrebbe dovuto sopportare manifestazioni del genere; e il riprendere Diliberto per quel che ha fatto non ha certo ridotto la figuraccia e crollo di consensi che si è accollato.

A questo punto la classifica provvisoria dei premi Bamba è la seguente:
on.Prodi 3 premi bamba più un pezzetto di questo
on.Diliberto 2 premi bamba
a seguire una folta schiera con 1 premio bamba.

10 Comments:

  • Non sono d'accordo. Il premio Bamba in eterno lo meritano quegli elettori che hanno contribuito ad eleggerlo e con lui questa "maggioranza" da 24000 voti (con tutti i dubbi ...) :-)

    By Blogger Monsoreau, at 21 novembre 2006 07:07  

  • Deve essere duro per Diliberto, far parte di un governo e quindi non poter esprimere il suo dissenso per i provvedimenti presi da un governo...ma forse se ha dei dissensi da fare potrebbe farli direttamente nei posti adeguati (consiglio dei ministri, parlamento, ecc).
    Il problema è che abbiamo una classe dirigente che non si prende le sue responsabilità fanno una cosa, ma cercano subito di scaricare la colpa ad altri (stile Amato e l'indulto).
    Mi sa che ha ragione monsoreau il premio bamba lo meritiamo noi elettori, che eleggiamo deputati/senatori simili.

    By Blogger Jakala, at 21 novembre 2006 09:50  

  • diliberto chi? quello che è andato a ricevere con tutti gli onori e con la scorta la "baraldini" che era stata condannata a 40 di prigione negli USA per terrorismo? ed ora, contraddicendo gli impegni presi è stata liberata. a diliberto non darei nessun premio, neppure il premio dei "BAMBA" lo ignorerei. Cornelio

    By Anonymous Anonimo, at 21 novembre 2006 12:24  

  • diliberto non era lo stesso tizio che prelevò Ochalan per portarlo in italia a vivere a spese nostre?

    Concordo con Mons e jakala.

    By Anonymous Elly, at 21 novembre 2006 17:01  

  • Cornelio,
    ma no! diamogli ugualmente sto premio.
    Lo prendono personaggi come quello interpretato da Giorgio Panariello in quel film nel quale doveva andare a prendere "il brunello"; e quando arriva là gli "refilano" il (povero) Brunello appena morto.

    By Blogger marshall, at 21 novembre 2006 18:12  

  • direi che oggi ci sono altri due premi "BAMBA" da assegnare uno alla Levi Montalcini che pur essendo di chiare origini ebraiche, in senato parteggia proprio per diliberto e co. che vorrebbero la cancellazione dello stato ebraico. poi quello fuori conconcorso al sig. prodi, che oggi era in visita in egitto. intervistato da un giornalista egiziano ha saputo rispondere a tutte le domande con due sole parole "dialogo, dialogo" dialogare con tutti ma specialmente coi palestinesi. e i palestinesi tanto per dialogare hanno subito rapito nella striscia di gaza due operatori della CRI. mamma mia ma sto tizio porta pure rogna<. Cornelio

    By Anonymous Anonimo, at 21 novembre 2006 19:02  

  • Monsoreau,
    inutile piangere sul latte fattoci versare!
    24000 voti, che poi alla resa dei conti - stando al post di SIRO - saranno, forse, si e no 2000 (duemila!).
    Comunque, per il premio Bamba, basta presentare le candidature e lo si può far assegnare anche a più persone.

    By Blogger marshall, at 21 novembre 2006 19:50  

  • Tu dici:
    "Ora, poichè Diliberto fa parte della coalizione di governo, risulta incomprensibile un simile comportamento."

    Io non ci trovo niente di strano è la tipica coerenza dei politici.
    Tanto degli idioti aneuronici che lo votano li troverà sempre.

    ciao

    By Anonymous sarcastycon, at 22 novembre 2006 00:02  

  • Carissimi, jakala, elly, cornelio e sarcastycon, ho letto i vostri commenti che si prestano benissimo a lunghe chiacchierate.
    Poichè in questo momento non ho tempo, le rimando a dopo.

    By Blogger marshall, at 22 novembre 2006 08:37  

  • Cornelio,
    si potrebbe asserire che quello della Montalcini sia stato un voto da rinnegata. Avrebbe praticamente votato contro la sua gente; avallando così la politica portata avanti dagli stati mediorientali che lavorano per la "cancellazione dello stato d'Israele".
    L'eloquenza di Prodi, ridotta a due parole - dialogo, dialogo - mette in risalto la sua scarsità di idee e di ragionamento.
    Qualità del premier che una buona parte degli italiani conoscono.
    E infatti i palestinesi gli hanno dimostrato quanto diano valore alle sue parole, facendo i due rapimenti.

    By Blogger marshall, at 22 novembre 2006 23:24  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home


 

Heracleum blog & web tools