marshall

sabato, marzo 16, 2013

I millantatori di lauree


Dal sito di cui sopra

La laurea dell'on.Marta Grande (M5S).

Nel suo curriculum sulla pagina del movimento 5 stelle scriveva "Sono nata a Civitavecchia dove ho conseguito il diploma ...scientifico; mi laureo nel 2009 in lingue e commercio internazionale presso l’Università dell’Alabama in Huntsville". Ancora fino a ieri su Wikipedia c'era scritto "laurea", poi nel pomeriggio un aggiornamento non laurea ma "bachelor" ovvero diplomi dati a pagamento dopo un corso triennale. Poi alla fine oggi c'è scritto CORSO DI 63 ORE.
Anche il master in Cina è diventato "scuola estiva" (in pratica una vacanza), altro che "sinologa" come i soliti giornali leccazzampe di sinistra l'avevano prontamente difinita....
Giannino per una cosa identica si era dimesso. Che dite, è presto per chiedere le dimissioni all'on.Grande?

Dopo questa pessima figuraccia il minimo che dovrebbe fare Marta Grande è quello di dimettersi. Così, oltretutto, farebbe risparmiare al popolo italiano i soldi per doverla pagare. Non si preoccupino gli italiani, ci sono i bloggers de Il Castello1 che veglieranno gratis su di loro. Le dimissioni le hanno date perfino Giannino ed altri, ed anche per molto meno, non vedo perchè a lei debba essere riservata sorte più benevola. Ho un figlio laureando di pari età di costei, e sò bene come ci si deve sacrificare per conseguire una laurea vera. E poi, recentemente ho scoperta una notizia che non conoscevo: nel 1991 Silvio Berlusconi era stato insignito di laurea honoris causa, eppure in pochi ne sono al corrente, forse perchè nessuno ne ha mai parlato Questo l'elenco delle 12 Lauree Honoris Causa concesse dall'Università della Calabria. 

Per la notizia vedi anche: Il Corriere e Il Sole 24ore

Aggiornamento del 17 marzo h.17,30
Per Marta Grande ennesima figuraccia. Prima aveva detto di avere due Lauree, che si è scoperto sono solo "corsi" di sessanta giorni, non riconosciuti neppure dalla legge italiana per concorsi. Poi Libero oggi ha svelato che quei corsi sono pagati dalla Nato, e pensare che Beppe Grillo aveva sempre ripudiato la Nato, per il suo pacifismo militante. La Grande è stata rimandata anche in pacifismo?

0 Comments:

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home


 

Heracleum blog & web tools