marshall

domenica, maggio 19, 2013

La UE contro gli orti fai da te



Maggio piovoso, e quindi ancora non se ne parla, ma anche quest'anno, alla fine di questo mese, a Monza, nei giardini della Villa Reale, si svolgerà il concorso La rosa piu bella del Mondo.

A tal proposito, ma anche per polemizzare contro l'idea di cui sopra, mi ricordo di quando andavo a visitare un cliente dell'hinterland milanese, che aveva una villa con giardino. Oltre a fare il tipografo, nella sua "splendida" cantina costui aveva allestito di tutto puntino un allevamento di castorini canadesi: il tutto ben curato e a norma con tutte le procedure igienico-sanitarie vigenti. Nell'angolo più in vista del giardino - ben visibile anche dalla strada - aveva creato un roseto nel cui terreno depositava gli escrementi di quegli esserini. Ebbene, ogni volta che andavo a visitarlo, durante la bella stagione, rimanevo estasiato ad ammirare i colori smaglianti di quelle rose, e ad annusarne i profumi unici inconfondibili. Il segreto di tutto ciò - mi diceva - stava in quello che dava al terreno per ingrassarlo: gli escrementi dei castorini. Ed oltre alle rose - degne di partecipare al concorso sulla Rosa più bella del Mondo - in quel terreno prosperavano rigogliose anche le insalate, i pomodori, le zucchine, i cetrioli, ecc. Son passati quasi trentanni da quei giorni, eppure me ne ricordo come fosse stato ieri.

0 Comments:

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home


 

Heracleum blog & web tools