marshall

martedì, febbraio 19, 2013

Si potrebbe forse fare

 
Panorama di Varzi - da Wikipedia
 
Anche questa sera i telegiornali sono stati inondati di notizie e di numeri a riguardo della crisi. Si è riparlato di numero di aziende che chiudono, di cassintegrati in continuo aumento, di nuovi poveri, categoria che in Italia assomma ormai a diversi milioni. Ma un segnale di speranza, quasi un aiuto, ci viene dall'Oltrepò Pavese, dove Eugenio Barbieri da Rivanazzano Terme (Pv) ha riscoperto, parlandone in maniera chiara e semplice dell' economia di sussistenza, la quale può essere d'aiuto a tanti.
Sorvolando la Valle Staffora, sopra Varzi, ha "declamato" la frase di Mario Soldati, dallo stesso "profferita" (così ha ripetuto con forza Eugenio Barbieri) durante uno speciale del Tg1 dell'8 agosto 1975.
 
Frase profetica, da veggente, da mettere in relazione con lo sopolamento avvenuto nei decenni addietro sulle colline dell'Oltrepò Pavese, e la crisi perdurante che stà attanagliando l'Italia e il mondo intero.
 
Quaranta anni fa le colline della Valle Staffora erano tutte popolate e coltivate, e chi scrive aveva avuto modo di appurarlo più volte. Oggi quelle colline sono spopolate e incolte, e proprio per questo potrebbero diventare fonte di sostentamento per molti nuclei familiari, fornendo loro la soluzione del problema. E in questo caso, il primo che arriva meglio s'accomoda. Perchè, non facciamoci illusioni, la crisi che stiamo vivendo sarà lunga, dura, e senza soluzione di continuità.    
 
Questo il messaggio profetico di Mario Soldati, estrapolato da Linea Verde del 17 febbraio 2013. 
 
"Io sento che verra un giorno in cui ci sarà una catastrofe ecologica, forse il mondo andrà male, e allora la gente sarà obbligata a disperdersi, a rifugiarsi qua e la in posti selvaggi, e allora tornerà di nuovo a capire qual'è la bellezza, qual'è la gioia della vita. Un giorno avremo per caso, e attraverso la sconfitta, attraverso un disastro, avremo quello che non abbiamo avuto il coraggio di darci per noi stessi: il rifugio dell'eremitaggio, di un ritorno alla natura.
... Sento questa gioia meravigliosa di vivere  ... Questo sole, questa gioia meravigliosa che è vivere fra queste cose povere ... Si potrebbe forse con un pò di buonsenso organizzare ... per tutti ... la vita ... una vita che andrebbe bene, si potrebbe forse fare. Si potrebbe forse fare".
 
Da Rai Replay, replica della puntata, visibile fino a lunedì 25 febbraio 2013 

0 Comments:

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home


 

Heracleum blog & web tools