marshall

domenica, ottobre 11, 2009

Petizioni, femministe, e le altre

Mi chiedo cosa mai sia successo di clamoroso, se Eleonora ha dedicato ben tre post ad un avvenimento che a me è sfuggito del tutto. In un Porta a Porta dei giorni scorsi, Rosy Bindi deve aver detto qualcosa di astruso, tanto che Berlusconi ha telefonato in diretta nel corso del programma, facendole una sorta di complimento, con la frase "più bella che intelligente". Ma cosa avrà detto che non so, perchè da quella sera del mio post su politici e giornalisti parolai, ho deciso di non perdere più tempo in programmi o discorsi pronunciati da personaggi del genere. La sera in cui Rosy Bindi era al Porta a Porta, ero in visione del programma, ma quando si mettevano a parlare quel genere di persone, cambiavo immediatamente canale: non li sopporto più. Non sopporto più quel genere di discorsi fatti con parole al vento: ci vogliono fatti, e non parole. Ma cosa avrà detto la Bindi? Sono proprio curioso di saperlo, se da quella sua presenza è scaturito così tanto vespaio.
I tre post di Eleonora che hanno sollevato questa mia curiosità sono i seguenti: http://eleonoraemme.blogspot.com/2009/10/le-femministe.html
http://eleonoraemme.blogspot.com/2009/10/le-imbecilli-2-italiche.html
http://eleonoraemme.blogspot.com/2009/10/repubica-e-le-petizioni.html

7 Comments:

  • Te lo dico subito cosa è successo. Che queste grandi presunte femministe combattive, non accettano le battutacce stupide di Berlusconi MA si piegano e tacciono di fronte all'avanzare della sharia (non troppo nascosta) in italia. Dove stanno queste grandi donne quando due o più padri sgozzano le figlie? Dove stanno quando si parla di burqa? Dove stanno quando le islamiche infibulano di nascosto le figliolette (in italia)? Ecco cosa mi fa dedicare tre post a quelle stupide donne.

    Scusami ma sono incazzata come una iena. Sono semplicemente ridicole.

    By Blogger Eleonora, at 12 ottobre 2009 00:36  

  • Eleonora,
    tutto questo l'ho letto anche dai numerosi post che dedichi a questi argomenti. E anch'io considero poco intelligenti le firmatarie di quella petizione. E ve ne spiccano di nomi altisonanti! Di quelle che consideravo al di sopra di simili idiote manifestazioni. Che delusione!: personalmente, mi hanno dato una prova della loro stupidità.
    Ma quel che non ho appreso, dev'essere stata, come suppongo, una sorte di morale (perchè la Bindi, a volte, la sento come una di quelle che stendono morali gratuite a piene mani) che la Bindi molto probabilmente ha pronunciato. Una morale talmente infarcita di paroloni che deve aver costretto il Premier a telefonare. Ma cosa abbia detto, non so, perchè quando parla lei, come pure tanti altri, cambio canale.

    By Blogger marshall, at 12 ottobre 2009 08:41  

  • Se vuoi il filmato della Bindi, ho anche quello, basta chiedere e ti passo il link. La Bindi continuava a farfugliare cose mentre appunto Berlusconi stava già parlando con Vespa.

    By Blogger Eleonora, at 12 ottobre 2009 09:48  

  • Eleonora,
    dalla tua descrizione ho capito cosa potrebbe essere successo. Comunque sia, mandami pure il link: lo visiono volentieri.
    Grazie.

    By Blogger marshall, at 12 ottobre 2009 11:05  

  • Basta che clicchi sul mio nick e hai il filmato.

    By Anonymous Elly, at 12 ottobre 2009 11:13  

  • Elly,
    ho visto la parte del filmato, contenente la frase incriminata. Chissà mai cosa deve aver detto prima, per fare andare fuori dai gangheri il premier, tanto da indurlo a quell'uscita. A quel punto, Berlusconi ha fatto bene a dirle che non è più disposto ad essere cortese con chi gli da addosso in continuazione e, aggiungo io, per delle stupidate.

    By Blogger marshall, at 12 ottobre 2009 14:37  

  • il femminismo italiano femminismo non è.
    semplicemente con la scusa del femminismo vengono portate avanti campagne di strumentalizzazione:
    repubblica raccoglie firme per la tutela delle donne come se una, per quanto molto infelice, solita gafs di berlusconi fosse il principio di tutti i mali.
    il problema è che c'è un male evidente messo bene in luce da eleonora semmai dietro il quale maleducati quali berlusconi trovano modo di dare aria alla bocca.

    sintomatico le nostre quote rosa, veramente un insulto all'intelligenza e al rispetto.
    ti allego una cosa che ho scritto in merito giusto l'altro giorno su pensiero.


    "ritengo le quote rosa una schifezza, un esempio di sessismo, un'imposizione anti-meritocratica quindi sciocca e controproducente.

    oggi se anche la donna non vale, non perchè donna bensì perchè persona poco capace, ha più diritto di accesso all'attività politica di un uomo più capace di lei.
    questo in italia paese delle imposizione goffe che cercano maldestramente di porre rimedio a problematiche vere che per questo andrebbero affrontate nella loro complessità e non con un palliativo.

    nei paesi baschi funziona diversamente e dopo Soledad Iparaguirre (nome di battaglia di Anboto) che gestì l'organizzazione dell'Eta nei primi anni del 2000 seppur insieme al suo compagno (Mikel Antza) sembra ci sia un'altra donna al comando.

    oggi infatti il nuovo capo dell'Eta pare sia Iratxe Sorzabal (probabilmente è anche mamma) già imprigionata anni fa e diventata famosa perchè a seguito dell'arresto uscirono una serie di foto dalle quali erano evidenti le torture che aveva subito in carcere (strano che una persona che subisce torture dallo stato spagnolo poi lo combatta con ogni mezzo...). "
    tanto per dirne due

    By Blogger LL, at 25 ottobre 2009 14:33  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home


 

Heracleum blog & web tools